Esercito

L'abbigliamento, la tecnologia e i componenti di prodotto Gore consentono alle forze armate di concentrarsi sulle missioni invece che sull'equipaggiamento.

Vedi tutte le industrie e le categorie

Negli ambienti militari l'affidabilità è tutto. Gore fornisce all'esercito abbigliamento, cavi, sigillanti e prodotti impeccabili, consentendo al personale militare di concentrarsi sulle proprie missioni senza doversi preoccupare dell'equipaggiamento.

Panoramica

Quando è la vita ad essere in gioco, le prestazioni dei prodotti non possono scendere a compromessi. Uniformi, elettronica, attrezzatura aeronautica: i prodotti utilizzati in ambienti militari devono essere ben più che affidabili, devono salvare vite. 

Per Gore l'affidabilità è il cuore dello sviluppo del prodotto. Studiamo i nostri prodotti per superare qualsiasi sfida si ritrovino ad affrontare, che si tratti di esposizione chimica, di uso ripetuto o di altitudini e temperature estreme. Sappiamo bene che non esistono prove più dure di quelle che devono affrontare i soldati, e se un soldato può fare affidamento su un prodotto Gore, può farlo chiunque.

Da oltre 30 anni Gore collabora con l'esercito per garantire la sicurezza degli uomini e il successo delle missioni. I tessuti Gore proteggono i militari da freddo, vento, pioggia battente, nevischio, tempeste di sabbia e agenti chimici. Le interconnessioni elettroniche garantiscono la trasmissione del segnale per la navigazione e la telemetria delle armi. Nell'aviazione, i materiali Gore sigillano i pannelli di accesso e illuminano i display dei quadri di comando.

Quando si tratta della criticità di abbigliamento ed equipaggiamento, le forze armate sanno di poter sempre contare su ogni singolo prodotto Gore dove serve veramente: in campo.

Prodotti creati per proteggere

Creati per resistere a condizioni estreme, i prodotti militari Gore sono studiati per offrire il non plus ultra in materia di protezione, sia che vengano indossati direttamente sul campo di battaglia, oppure che garantiscano la connettività del segnale a migliaia di metri di altitudine.

Gore è specializzata nello sviluppo di abbigliamento protettivo ad alte prestazioni per gli ambienti ostili e impegnativi che le forze armate di tutto il mondo si ritrovano regolarmente ad affrontare. Grazie ai tessuti Gore, i soldati possono beneficiare delle conoscenze di un team di scienziati, ingegneri ed esperti di prodotto competenti in grado di comprendere le loro complesse esigenze funzionali.

Quando si tratta di trasmissione del segnale, l'esperienza di Gore, i suoi laboratori unici e l'ampia offerta di prodotti elettronici consente ai clienti di ridurre drasticamente il rischio di programma. Grazie alle loro prestazioni elettriche superiori, i nostri cavi e cavi assemblati a microonde, a sezione tonda e flat vengono regolarmente utilizzati per applicazioni di alimentazione e trasmissione dati su caccia, navi e missili. È possibile trovarli nei sistemi di contromisura, nei radar, negli strumenti di assistenza alla navigazione e nei sistemi di ordigni e di armamento, oltre ad altre applicazioni terrestri e marittime.

In applicazioni per giunti ermetici aeronautici (pannelli, pavimentazioni, deflettori, antenne e serbatoi del carburante), il personale di manutenzione utilizza le guarnizioni GORE® SKYFLEX® per applicazioni aeronautiche per proteggere da umidità e corrosione e per ridurre drasticamente i tempi di fermo macchina del velivolo. Infine, i dispositivi di protezione e sfiato GORE® garantiscono la protezione dei dispositivi elettronici da particelle e liquidi, pur mantenendo traspirabilità e una rapida equalizzazione della pressione. I sistemi di sfiato forniscono anche protezione acustica per prodotti come le radio a due vie.

Tessuti ideati per l'esercito

I nostri prodotti, e in particolare il tessuto impermeabile traspirante GORE-TEX®, hanno catturato l'attenzione del personale militare prima che Gore diventasse partner ufficiale dell'esercito. Alcuni membri dell'esercito si impegnarono per "militarizzare" dei prodotti che all'epoca erano destinati al largo consumo, gettando le basi per una loro diffusione capillare in campo bellico.

Il primo esempio risale al 1978. GORE-TEX® si era affacciata sul mercato due anni prima. Un maggiore del corpo dei Marines degli Stati Uniti decise di mettere alla prova le prestazioni di un "Marmot All-Weather Parka". Indossò il parka nell'ambito di un test sul campo ed ottenne risultati incoraggianti. 

Quattro anni dopo, nel 1982, un gruppo di soldati britannici ebbe la stessa idea. Durante una tappa sul tragitto che li avrebbe portati a combattere nella guerra delle Falkland, i militari acquistarono con i loro soldi indumenti GORE-TEX® da indossare in battaglia perché offrivano prestazioni migliori rispetto agli indumenti d'ordinanza. In seguito trasmisero la propria esperienza con il GORE-TEX® ai soldati statunitensi.

In seguito, più precisamente nel 1983, un maggiore dei Royal Marines del Regno Unito scrisse una tesi di laurea sull'uso dei tessuti GORE® in campo militare. In una lettera a Gore, scrisse: "Credo che i vostri tessuti siano... [i] tessuti del futuro."

Correspondence between Simon Price and Gore

Quello stesso anno, quella che era stata una preferenza espressa "dal basso" diede vita ad un'innovazione ufficiale. Il governo degli Stati Uniti varò un programma triennale di sviluppo denominato "Extended Cold-Weather Clothing System (ECWCS). Oltre ad altri tre sistemi disponibili in commercio, le prove preliminari inclusero il Marmot All-Weather Parka confezionato con tessuti GORE-TEX®. Il parka superò brillantemente le prove sul campo in Alaska e nel Vermont. L'anno seguente, 1.000 Marines degli Stati Uniti indossarono i parka durante un'esercitazione NATO in Norvegia. Per la prima volta nella storia del corpo dei Marines l'esercitazione non registrò vittime del gelo.

Forti di questi risultati, nel 1987 la 10ª Divisione da montagna dell'esercito degli Stati Uniti acquistò 16.000 set di indumenti Gore. L'anno seguente l'esercito adottò ufficialmente i tessuti GORE-TEX® per i propri indumenti d'ordinanza.

Soldiers wearing Gore gear

Da allora, Gore collabora con l'esercito per sviluppare i tessuti protettivi necessari, inclusi stivali, guanti da combattimento, sistemi di riposo e ripari tattici. Nel 1997 abbiamo sviluppato lo "stivale Bosnia", uno stivale intermedio per ambienti freddo-umidi (ICWB) adottato per gli interventi in Bosnia. Più recentemente, il tessuto GORE® CHEMPAK Ultra Barrier è stato scelto dall'esercito per la protezione nell'ambito di operazioni in zone calde che possono includere anche la guerra chimica. 

Attualmente Gore rifornisce molti reparti dell'esercito, tra cui fanteria, marina, aeronautica, guardia costiera, marines e corpi speciali, offrendo la protezione che i soldati degli anni '70 e '80 avevano dovuto cercarsi da soli.