Spazio

Per migliaia di anni l'umanità ha guardato il cielo sognando di viaggiare nell'immensità dello spazio. Questo desiderio, ancora oggi, resta immutato. I prodotti Gore offrono soluzioni per le missioni aerospaziali verso le destinazioni più impegnative che si possano immaginare.

Vedi tutte le industrie e le categorie

Il Phoenix Mars Lander, la Stazione Spaziale Internazionale e centinaia di satelliti ed applicazioni aerospaziali: i prodotti Gore hanno fornito soluzioni affidabili, collaudate e comprovate nel tempo per le missioni aerospaziali più impegnative sin dai primi anni sessanta. Per primi abbiamo applicato le nostre conoscenze dei materiali e di come interagiscono con i diversi ambienti nel 1962 durante il lancio del primo satellite TV statunitense; i cavi Gore hanno contribuito alle trasmissioni in tempo reale della televisione transatlantica. I nostri prodotti erano presenti anche in occasione della prima missione dello Space Shuttle sotto forma di fibre intessute nello strato esterno della tuta per attività extra-veicolare degli astronauti.

Con l'evolversi delle missioni spaziali, Gore ha continuato a innovare, assicurando il successo dei prodotti in ambienti in cui il fallimento non è un'opzione. Ad oggi abbiamo fornito soluzioni per più di 80 programmi spaziali in tutto il mondo.

Sopra all'atmosfera isolante della terra, i veicoli spaziali sono esposti a temperature estremamente alte e basse, ad un rischio significativamente elevato di danno da radiazioni ed al vuoto spinto dello spazio cosmico. Inoltre, la luce ultravioletta, i raggi-x, le particelle caricate di energia e gli atomi dell'atmosfera sottopongono i materiali a stress, rendendoli più vulnerabili alla corrosione. Un'altra sfida significativa consiste nel degassamento dei materiali in vuoto e, quale conseguenza, nella formazione di condensa su equipaggiamenti elettronici e ottici sensibili.

Oltre a questi fattori, poichè i veicoli spaziali viaggiano a migliaia di chilometri dalla Terra senza alcuna possibilità di essere riparati, l'affidabilità è un must assoluto.

In Gore lavoriamo a stretto contatto con partner, ma specialmente con due tra le principali organizzazioni spaziali - NASA (National Aeronautics and Space Administration) ed ESA (European Space Agency) - per condividere le competenze nel nostro settore per il bene delle esplorazioni spaziali. Stiamo assistendo anche ad una crescente richiesta di progetti spaziali in paesi emergenti quali India e Cina. Indipendentemente dai nostri partner aerospaziali, siamo coinvolti in ogni fase del ciclo di vita dei nostri prodotti; questa è la chiave per garantire il contributo dei nostri prodotti al completo successo della missione.

Fluoropolimeri per lo spazio cosmico

La risposta Gore alle sfide più impegnative di costruzioni robuste in grado di resistere alle condizioni ambientali più ostili è il politetrafluoroetilene espanso (ePTFE). Indipendentemente dal fatto che l'applicazione avvenga nell'orbita terrestre bassa (tra 160 km e 2.000 km dalla Terra), nell'orbita geostazionaria (35.000 km dall'equatore) o nello spazio profondo, i nostri prodotti fanno levasu questo straordinario polimero per garantire che potenza e dati vengano trasmessi in modo sicuro ed affidabile.

Dal momento che i sistemi hanno bisogno di comunicare tra loro, la trasmissione dei segnali e l'elaborazione a bordo sono cruciali per il successo e la sicurezza della missione spaziale. I GORE® Datalines garantiscono una trasmissione affidabile dei segnali. Le loro elevate prestazioni elettriche combinate alla robustezza meccanica li rendono particolarmente adatti ad applicazioni nell'orbita terrestre bassa (LEO), nell'orbita terrestre geostazionaria (GEO) e nello spazio profondo.

La trasmissione dati bidirezionale ad alta velocità viene principalmente utilizzata per sensori radar, videocamere ad alta risoluzione o da EGSE (Electrical Ground Support Equipment) per testare i satelliti prima del lancio. I cavi GORE® SpaceWire hanno superato le prove in applicazioni quali la Stazione Spaziale Internazionale ed il telescopio spaziale James Webb.

I cavi che forniscono alimentazione sono altrettanto cruciali del sistema che la genera. I cavi GORE® per la distribuzione di energia e quelli RF  forniscono l'alimentazione necessaria a garantire l'operatività di sistemi e sottosistemi altamente sensibili.

Quale ultima soluzione per il volo spaziale, i cavi assemblati GORE® per microonde/RF trasmettono i dati raccolti dalla strumentazione del veicolo spaziale tramite la sonda a bordo, inviandoli poi sulla Terra. Di nuovo, dal momento che questi cavi assemblati vengono utilizzati in missioni di straordinaria difficoltà causa l'estrema distanza da noi, l'affidabilità è un fattore assolutamente chiave. I nostri cavi assemblati per microonde sono istallati nel satellite New Horizons della NASA che cerca di capire dove Plutone e le sue lune si collochino rispetto agli altri elementi del sistema solare ma sono anche parte della Mars Orbiter Mission della Indian Space Research Organization (ISRO). Siamo orgogliosi di poter affermare che i cavi assemblati GORE® per microonde/RF per applicazioni spaziali hanno offerto più di 30 anni di servizio con un record del 100% di assenza di guasti in volo.