Pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE<sup>®</sup> Low Friction Film

PUTZBRUNN, Germania (2 novembre 2020) — W. L. Gore & Associates (Gore) presenta la pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film per applicazioni dinamiche. Questa pellicola sottile come un velo, basata sull’esclusiva tecnologia a membrane ePTFE (PTFE espanso) Gore, consente di realizzare guarnizioni più durevoli e a basso coefficiente d’attrito, in grado di ridurre la coppia e il consumo energetico. Essa offre nuove possibilità di progettazione in qualsiasi applicazione in cui il risparmio di energia è critico, come impianti termici, di condizionamento, attuatori, motori elettrici e alberi di trasmissione.

Per non scendere a compromessi come con altri materiali

I limiti propri di una guarnizione dinamica attuale sono noti:

  • nonostante un puro elastomero abbia un eccellente livello di tenuta, un coefficiente d’attrito elevato può comportare un maggior consumo energetico e l’usura del componente.
  • Le guarnizioni ad anello in PTFE solido, pur riducendo l’attrito, possono compromettere la tenuta, aumentare i costi e la complessità di progettazione ed essere soggetti ad un notevole grado di usura.
  • Nonostante uno strato sottile di PTFE tradizionale possa ridurre l’attrito, la rigidità del PTFE solido può complicare la lavorazione, andando a compromettere tanto la robustezza dell'accoppiamento quanto la capacità di tenuta dell’elastomero.

“La pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film rappresenta la nuova alternativa a tutti questi limiti. Questo consente di ottenere una nuova categoria di guarnizioni dinamiche a basso coefficiente d’attrito, per realizzare nuove soluzioni progettuali di risparmio energetico nel settore automotive,” afferm Andreas Sänger, Gore’s Market Development Associate per Automotive EMEA.

    Basso coefficiente d’attrito, usura ridotta ed eccellente tenuta:

    grazie a questa straordinaria combinazione di caratteristiche prestazionali, la pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film può offrire nuove opportunità nella realizzazione di guarnizioni dinamiche nel settore automotive:

    • un minore coefficiente d’attrito sulla superficie di tenuta riduce la coppia e abbassa il consumo energetico. Nel test ASTM D 1894, il coefficiente d‘attrito dinamico della pellicola Gore è risultato 15 volte inferiore a quello dell’elastomero puro non rivestito (HNBR, Shore A 70).
    • La maggiore resistenza all’usura migliora e rende più prevedibili la durata e affidabilità della guarnizione. Il test ASTM G77 ha dimostrato che, anche in condizioni di bagnato (liquido refrigerante), l'usura della pellicola Gore risulta solo circa metà di quella del PTFE tradizionale.
    • Eccellenza di tenuta, grazie al mantenimento dei livelli di elasticità della guarnizione tradizionalmente ottenuti con gli elastomeri puri. A differenza di altri materiali a riduzione d’attrito, la pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film si flette e si muove insieme all’elastomero.

    Semplicità di stampaggio anche con i profili più complessi

    La tecnologia della pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film è marcatamente diversa da quella adottata per i tradizionali anelli di tenuta in PTFE o per il PTFE rigido, raschiato in strati sottili.

    “Non ha niente a che vedere con il vostro PTFE tradizionale”, spiega Christian Wimmer, Gore Product Manager: “il nostro esclusivo processo consente di ottenere un ePTFE con grafite aggiunta dalla microstruttura straordinaria. La grafite migliora sensibilmente la resistenza della pellicola all’usura. Inoltre, durante lo stampaggio, l’elastomero fluisce nel reticolo della microstruttura in ePTFE per creare un legame permanente, non separabile.”

    Inoltre, questa pellicola sottile e flessibile si adatta alle forme più complesse delle guarnizioni, persino nel caso di un esempio estremo con due sottosquadra, e si integra facilmente nei processi di stampaggio a iniezione e a compressione.

    La scelta giusta per progettare i componenti del futuro

    La pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film offre nuove opportunità per progettare gruppi di tenuta più piccoli, più leggeri e meno complessi. Con la pellicola a basso coefficiente d’attrito GORE Low Friction Film, questa nuova categoria di guarnizioni dinamiche può contribuire ad aprire la strada a componenti economicamente più competitivi e a una maggiore efficienza economica.

    A proposito di Gore

    W. L. Gore & Associates è un’azienda che opera nel campo della scienza dei materiali, dedicata a trasformare le industrie e migliorare la vita. Dal 1958 Gore ha risolto complicate problematiche tecniche in condizioni complesse o estreme, dallo spazio interplanetario alle più alte cime al mondo, fino al funzionamento interno del corpo umano. Con oltre 10.500 associati e una cultura fortemente orientata al lavoro di squadra, Gore produce un fatturato annuo pari a 3,7 miliardi di dollari USA. gore.it.

    Contatto media

    Andy Groundwater
    Fifth Ring
    +44 1224 628088
    Contact by email

    Daniela Thienel
    W. L. Gore & Associates GmbH
    +49 89 4612 2153
    Contact by email