I dispositivi di protezione e sfiato GORE® consentono di ridurre la condensa negli involucri sigillati

Italy

Laird Technologies, un produttore globale di soluzioni telematiche, doveva trovare un modo per mantenere la pressione equalizzata all'interno di un'involucro per un sistema di antenna intelligente senza creare una via di ingresso per l'acqua e altri agenti contaminanti.


La Situazione

Caso esemplificativo: I dispositivi di protezione e sfiato GORE® consentono di ridurre la condensa negli involucri sigillati

Laird Technologies, un fornitore globale di prodotti telematici, fornisce antenne rinforzate, antenne multibanda e moduli integrati per soddisfare le richieste dei produttori di veicoli, proprietari di parchi macchine e singoli autisti di tutto il mondo. Questi prodotti consentono ai veicoli di mantenere i segnali per le bande AM/FM, i cellulari, i sistemi GPS, le radio satellitari, i televisori portatili e i sistemi WiFi; forniscono inoltre una via di uscita delle informazioni, ad esempio per l'assistenza durante la navigazione e servizi di tracking delle risorse oltre a funzioni di sicurezza quali telefono cellulare, GPS, dispositivi di rilevamento della pressione dei pneumatici e protezione contro i furti.

Per i sistemi di gestione dei parchi macchine, Laird offre l'antenna intelligente, un sistema costituito da un modem cellulare e da un ricetrasmettitore WiFi. L'azienda progetta inoltre antenne per sistemi cellulari, GPS e WiFi. L'antenna intelligente viene montata sul tettino o dietro la cabina dei veicoli commerciali, pertanto i suoi componenti elettronici sono esposti a tutti i tipi di condizioni atmosferiche. Man mano che la velocità degli autocarri aumenta, gli effetti prodotti dal maltempo, ad esempio dalla pioggia, peggiorano. Pertanto, Laird utilizza alloggiamenti termoplastici e guarnizioni ad anello toroidale che soddisfano i requisiti dello standard IP67 per assicurare che i componenti elettronici non vengano compromessi dalle condizioni atmosferiche.

La sfida

Durante la progettazione di una nuova antenna per uno dei propri clienti, il team di progettazione Laird ha sfruttato la propria esperienza e conoscenza in merito all'impatto dei cambiamenti di temperatura sugli involucri sigillati. I rapidi cambiamenti di temperatura negli ambienti esterni possono creare differenziali di pressione che determinano la formazione di vuoto all'interno degli alloggiamenti dell'antenna. Quando la pressione interna aumenta, l'alloggiamento tenta di equalizzare la pressione attirando l'aria all'interno. Questo causa sollecitazioni sulle guarnizioni e può portare alla formazione di vie di perdita. Attraverso queste vie di perdita, il vuoto non solo attira l'aria all'interno, ma anche vapore acqueo, che condensa all'interno del dispositivo. Una volta tornata allo stato liquido, l'acqua non ha più una via di uscita diretta, pertanto si raccoglie all'interno dell'alloggiamento e può alla fine causare il corto circuito dei componenti elettronici. Laird aveva la necessità di trovare un modo per mantenere la pressione equalizzata all'interno dell'alloggiamento senza creare un percorso d'ingresso per l'acqua e altri contaminanti.

La soluzione

Caso esemplificativo: Laird applicazione

Un cliente di Laird, fornitore di sistemi di telecomunicazioni globale, ha richiesto specificatamente l'utilizzo di un dispositivo di protezione e sfiato GORE nel sistema di antenna. Il team di progettazione Laird ha scelto uno sfiato ad alto flusso d'aria con installazione a scatto da installare nell'alloggiamento IP67. Questo sfiato resiste ad una pressione dell'acqua di oltre 0,3 bar per 30 secondi, mantenendo un flusso d'aria tipico di 2.000 millilitri al minuto. Inoltre, lo sfiato mantiene prestazioni affidabili a temperature che vanno da -40°C a 125°C, assicurando che il sistema di gestione del parco macchine funzioni in luoghi estremamente freddi o caldi in tutto il mondo.

Stando a quanto afferma John Kowalewicz, Ingegnere del personale senior presso Laird Technologies Telematics, il suo team ha collaborato con il proprio cliente per determinare la posizione dello sfiato. A causa delle brutte condizioni atmosferiche, l'azienda ha deciso di installare lo sfiato a scatto sulla superficie verticale dell'alloggiamento, opposta all'impatto diretto di pioggia, neve o vento. "E' stato facile scegliere lo sfiato adatto alla nostra applicazione. In ragione delle opzioni disponibili, abbiamo potuto provare alcuni modelli di sfiato differenti e non è stato necessario modificare il nostro progetto dell'antenna", ha dichiarato Kowalewicz.

"Sebbene lo sfiato sia invisibile per l'utente finale, il nostro prodotto non sarebbe in grado di garantire l'affidabilità del sistema senza di esso", continua Kowalewicz. "Fino a oggi abbiamo in uso oltre 175.000 antenne intelligenti di questo modello e non abbiamo avuto alcun problema con l'acqua. Considerando le condizioni in cui lavorano gli autocarri, è veramente un miracolo".

SOLO PER USO INDUSTRIALE

Non utilizzare per la produzione, la lavorazione o il confezionamento di alimenti, farmaci, cosmetici o dispositivi medici